Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Presentazione proposta di aggiornamento DPRU - Territoriale (L.R. 21/2008) INCONTRO DI PARTECIPAZIONE ATTIVA

Dettagli della notizia

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare alla presentazione e discussione del Bando Pubblico per la selezione delle Aree Urbane e per l’individuazione delle Autorità in attuazione dell’asse prioritario XII – Sviluppo urbano sostenibile SUS del POR FESR – FSE 2014/2020.

È l’iniziativa messa in campo dalla Regione Puglia con la Delibera 650 approvata dalla Giunta Regionale in data 4 maggio 2017 e pubblicata sul Bollettino Ufficiale n. 59 del 23 maggio 2017.

La SISUS deve prevedere azioni integrate per far fronte sinergicamente alle sfide economiche, ambientali, climatiche, demografiche e sociali delle aree urbane, in coerenza con la visione condivisa (sharedvision) e con il principio del “diritto alla città” della nuova Agenda Urbana.

Il Programma Operativo Puglia 2014-2020 (FESR-FSE) all’Obiettivo Tematico XII fissa gli obiettivi generali
di intervento e le priorità di investimento per l’attuazione di una più ampia strategia regionale per
la rigenerazione urbana sostenibile;
con specifico riferimento all’Asse XII “Sviluppo Urbano Sostenibile”, che è articolato in diversi obietti
tematici (OT4, OT5, OT6, OT9), è previsto che, ai fini della selezione delle operazioni, vengono presi in
considerazione I criteri di selezione afferenti la tipologia delle attività ricadenti negli OT/Assi ai quali si
riferiscono. Per l’Azione 12.1 “Rigenerazione Urbana Sostenibile”, in particolare:
• l’Asse 4 “Energia sostenibile e qualità della vita”;
• l’Asse 5 “Adattamento al cambiamento climatico, prevenzione e gestione dei rischi”;
• l’Asse 6 “Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali”;
• l’Asse 9 “Promuovere l’inclusione sociale, la lotta alla povertà e ogni forma di discriminazione”;

Al dibattito interverranno:

- Sindaco San Donaci Domenico Fina
- Sindaco San Pancrazio Salentino Dott. Salvatore Ripa
- Sindaco Cellino San Marco Dott.Salvatore De Luca
- Commissario Pref. Dott.ssa Maria Antonietta Olivieri
- Coordinamento Lavori: Uffici Tecnici Comunali - Arch. Gabriella Verardi

Sindaci dei Comuni che hanno costituito l'area urbana, specifico contesto territoriale omogeneo, avente caratteristiche e fabbisogni di intervento comuni che costituiscono un sistema urbano omogeneo, funzionale e intercomunale.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina