Progetto "Dalla parte del lupo" - Lavorare in Rete per l'antiviolenza

Dettagli della notizia

Dalla parte del lupo è un servizio innovativo che realizza percorsi mirati per gli autori di atti di violenza contro le donne e i minori. Destinatari degli interventi, infatti, sono quegli uomini motivati ad intraprendere un percorso di cambiamento ed assumersi la responsabilità del loro comportamento.
Nasce dall’idea di offrire anche agli uomini la possibilità di uscire dall’esperienza della violenza attraverso percorsi di elaborazione dei comportamenti violenti. Questa idea è scaturita dalla necessità, tutte le volte che si vuole operare in favore di una vittima, di guardare anche alla storia e al punto di vista del carnefice, poiché entrambi sono connessi da relazioni tanto più drammatiche quanto più violente.

Ulteriore obiettivo del progetto è anche la prevenzione. L’azione violenta, infatti, appare come segnale della relazione dolente e agire per tempo su di essa significa evitare gesti estremi.

Attivato in partnership con la rete LA.R.A., Dalla parte del lupo mette in campo una serie di azioni quali l’attivazione di un linea telefonica dedicata, attività di prima accoglienza ed orientamento, presa in carico con lo sviluppo di un percorso di riabilitazione, attività gruppali e di mutuo aiuto nonché interventi di informazione e formazione (cliccare qui per leggere nello specifico le azioni).

Nel suo approccio innovativo rispetto alla normali azioni di contrasto alla violenza di genere, Dalla Parte del Lupo si prefigge di perseguire i seguenti obiettivi:
– promuovere la consapevolezza nell’uomo della violenza insita nel proprio comportamento;
– facilitare il riconoscimento del senso di impotenza che si mostra come abuso di potere;
– favorire nell’uomo maltrattante l’emersione di un desiderio di cambiamento che motivi il soggetto a sviluppare alternative alla violenza ovvero differenti capacità di affrontare i conflitti;
– investire sui fattori di resilienza e di rilettura dell’esperienza personale;
– contribuire a contenere e/o abbassare i livelli di conflittualità, orientando all’utilizzo di strumenti e modalità adeguate.

A seguito delle attività previste dal progetto si stanno tenendo una serie di laboratori esperienziali itineranti e uno di questi si terrà in data 30 marzo presso la Sala Consiliare sita in Piazza Salvo d'Acquisto a partire dalle ore 15.00.

La partecipazione è gratuita ed è possibile prenotarsi tramite procedura online al seguente link: www.dallapartedellupo.it/laboratori/