Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

EMERGENZA COVID -19: CONCESSIONE DI CONTRIBUTI DI LOCAZIONE PER LE FAMIGLIE IL CUI SOSTENTAMENTO DERIVA DA ATTIVITÀ DI TITOLARI DI IMPRESA, LAVORO AUTONOMO E LIBERI PROFESSIONISTI E DA LAVORO DIPENDENTE

l'Amministrazione Comunale, al fine di sostenere le famiglie la cui attività lavorativa è stata fortemente compromessa dagli effetti negativi generati dalla pandemia Coronavirus, per un aiuto concreto, nel rispetto delle norme vigenti e di finanza pubblica, intende elargire un contributo per i canoni di locazione sostenuti dalle famiglie per le attività di impresa, lavoro autonomo, professionisti e da lavoro dipendente; Tale contributo sarà rivolto a tutti coloro che non hanno già beneficiato di altri forme di agevolazione riferite alla medesima casistica, comprese quelle previste dall’art. 65 del D.L. n.18 del 17/03/2020 e dell' art.11della  L. 431 del09/12/1998  per l'anno 2018;  Le domande dei richiedenti possono essere presentate al Comune a partire dalla data di pubblicazione del presente Avviso ed entro il termine perentorio del 22 MAGGIO 2020 .  

Dettagli della notizia

L'Amministrazione Comunale, al fine di sostenere le famiglie la cui attività lavorativa è stata fortemente compromessa dagli effetti negativi generati dalla pandemia Coronavirus, per un aiuto concreto, nel rispetto delle norme vigenti e di finanza pubblica, intende elargire un contributo per i canoni di locazione sostenuti dalle famiglie per le attività di impresa, lavoro autonomo, professionisti e da lavoro dipendente;

Tale contributo sarà rivolto a tutti coloro che non hanno già beneficiato di altri forme di agevolazione riferite alla medesima casistica, comprese quelle previste dall’art. 65 del D.L. n.18 del 17/03/2020 e dell' art.11della  L. 431 del09/12/1998  per l'anno 2018;

Le domande dei richiedenti possono essere presentate al Comune a partire dalla data di pubblicazione del presente Avviso ed entro il termine perentorio del 22 MAGGIO 2020 .

 

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina